Post Cresima

Uno strumento in aiuto alla famiglia, complementare ad essa, è la realtà del post-cresima presente in parrocchia dal 2012. Iniziata da un intuizione di Kiko Ar-guello (fondatore del cammino neocatecumenale) e nata nel 1999 nella parrocchia dei Martiri Canadesi in Roma. Lo scopo di tale servizio è quello di creare un supporto, un ambiente sano per i ragazzi che vivono quest’età (dai 12 ai 18 anni) così delicata caratterizzata da grandi metamorfosi fisiche, psichiche e affettive. Questo sviluppo sfocia nella ricerca di amicizie e di punti di riferimento nuovi rispetto ai precedenti, soprattutto rispetto alla famiglia di origine; ecco la presenza di “padrini” che funga da ammortizzato-re cooperando all’opera educativa dei genitori. I ragazzi visitano le famiglie ogni settimana con incontri di preghiera, lettura delle sacre scritture e penitenziali, in comunione con il parroco e grazie alla sua presenza si formano alla conoscenza della parola di Dio e alla relazione che nel mondo attuale. Si visitano gli ospedali e i luoghi di sofferenza dove si vive una presenza concreta di Cristo, in ultimo ogni anno ci si incontra in un grande campo estivo per concludere nella preghiera e nel divertimento un anno di esperienze passate.