Liturgia delle ore

Venerdi’ della seconda settimana di Avvento – A   Mt.11,16-19

Di fronte a chi non vuole convertirsi, prendendo a pretesto , o la troppa severita’ o l’eccessiva indulgenza; Gesu’ risponde con la parabola dei bambini capricciosi e incontentabili che giocano,per smacherare la loro ipocrisia e il loro cuore indurito e chiuso alla verita’; la quale invece viene riconosciuta da chi si lascia guidare dalla sapienza di Dio ,che si manifesta nelle opere che essa compie.