Liturgia del giorno

Martedi’ della quinta settimana del T.O. anno A : Mc. 7,1-13

S. Giovanni da Triora, missionario francescano, martire in Cina.  S. Egidio Maria Pontillo, francescano riformato alcantarino.

Gesu’, rispondendo ai farisei e scribi venuti da Gerusalemme, che lo  rimproveravano perche’ i suoi discepoli non si comportavano secondo la tradizione degli antichi; riafferma il primato della volonta’ di Dio, cioe’ dei suoi Comandamenti, sulla volonta’ unana, espressa nella tradizione, tramandata dagli antichi. Cio’ che salva l’uomo infatti e’ la Parola di Dio, non le sue tradizioni. Annullare la Parola di Dio per osservare le proprie tradizioni umane e’ opera diabolica, perche’ separa l’uomo dalla sua verita’ piu’ profonda, quella che lo rende libero e felice di vivere secondo la sua autentica vocazione.