Liturgia del giorno

QUINTA DOMENICA DEL T.O. anno A :  Mt. 5,13-16

Attraverso  l’esempio del sale e della luce’; due realta’ semplici e comuni della vita quotidiana, Gesu’ presenta la missione dei suoi discepoli  nel mondo. Essa non e’ autoreferenziale, in funzione cioe’ della loro vita, ma al contrario e’ per la vita degli altri, di tutti gli uomini. Come il sale scompare nella minestra, per darle il suo sapore e come la lampada si consuma per illuminare la casa; cosi’ la Chiesa esiste per dare il sapore o senso esistenziale alla vita di ogni uomo e la luce dell’unica verita’ che libera e  salva all’umanita’ intera.