Liturgia del giorno

TERZA DOMENICA DEL T.O. ANNO A : MT. 4,12-23

Gesu’ inizia la sua missione subito dopo l’arresto di Giovanni, e lo fa partendo dalla ” Galilea delle genti”, la periferia d’Israele, perche’ e’ sempre dagli ultimi e con gli ultimi, che Dio ama iniziare le sue opere piu’ grandi. Lo fa con le stesse parole del Battista:”convertitevi, perche’ il regno dei cieli e’ vicino”; solo che in Lui, esse trovano ormai il loro pieno compimento. Percio’ la conversione della vita,in Cristo, ormai, non e’ piu’ solo un desiderio, come per Giovanni, ma una realta’ vera. La chiamata dei primi discepoli, che segue subito questo primo annunzio, lo dimostra chiaramente.