Liturgia del giorno

Giovedi’ della seconda settimana del T.O. anno A : Mc. 3,7-12

Un grande folla andava da Lui, sentendo quanto faceva, dice l’evangelista Marco. E’ la folla dei poveri, dei malati nell’anima e nel corpo, dei diseredati e degli ultimi di ogni tempo, che cerca e trova in Gesu’ la sua salvezza e il suo Salvatore. La religiosita’ popolare della gente semplice, con le sue molteplici manifestazioni esterne, a volte esuberanti, manifesta in fondo questo desiderio sincero di salvezza; percio’ non va mai disprezzata o emarginata, come spesso ha fatto una certa elite intellettuale religiosa nella Chiesa. Va invece accolta, purificata, evangelizzata e incoraggiata, come ci hanno ripetutamente raccomandato  i Papi, da PaoloVl a Francesco.