Liturgia del giorno

Venerdi’ della terza settimana di Avvento: Gv.5,33-36

Rendere testimonianza alla verita’: questa e’ la luce che deve ardere e risplendere nelle tenebre del mondo. Ma la verita’ pero’ non e’ una teoria astratta o l’opinione corrente della maggioranza, ma la concretezza di un amore storico che arriva fino a dare la propria vita anche per i nemici. Ora tutto questo si e’ manifestato solo in una persona, umana e divina, Gesu’ Cristo Salvatore e continua a manifestarsi oggi nel suo corpo che e’ la Chiesa.