Liturgia del giorno

Terza domenica di Avvento – A  Mt.11,2-11

L’invito alla gioia in questa domenica ,detta appunto della gioia, viene dal profeta Isaia, ed e’ motivato dalla certezza della venuta del Signore che viene a salvarci. .Questa venuta pero’ puo’ manifestarsi in un modo diverso da quello atteso da noi; e oggi come ieri possiamo  anche noi scandalizzarci di Lui e del suo modo di fare. Per questo la beatitudine proclamata da Gesu’ riguarda prorio coloro che sanno vedere e riconoscere nelle sue opere la presenza e l’azione di Dio che ci salva.